La struttura

Storia dell’Hotel dei Congressi

L’Hotel dei Congressi sorge in una posizione davvero privilegiata di Roma, in quello che è considerato il fulcro economico e finanziario della capitale: il quartiere EUR. Circondato da vegetazione rigogliosa e comodamente collegato al centro storico e all’aeroporto internazionale Leonardo da Vinci, l’Hotel dei Congressi risulta particolarmente adatto ad ospitare meeting, seminari e convention di lavoro.

Oltre che dalla clientela business, l’albergo è specialmente apprezzato da chi viaggia da solo o in gruppo e intende usufruire del trattamento di mezza pensione o pensione completa. Il ricco menu à la carte proposto dal ristorante La Glorietta offre, numerose specialità regionali e internazionali, che incontreranno i gusti di tutti gli ospiti.

Grazie all’eccellente qualità dei servizi offerti, agli ottimi collegamenti con le principali attrazioni della città e al comfort degli ambienti, l’Hotel dei Congressi rappresenta la scelta ideale per soggiorni di lavoro o di piacere nella città eterna.

L’Hotel dei Congressi nasce all’Eur in occasione delle Olimpiadi del 1960.

L’albergo fu chiamato “Hotel dei Congressi” (per la sua contiguità fisica con il Palazzo dei Congressi dell’Arch. Libera) e le sue porte si aprirono per accogliere il primo ospite il giorno 1 aprile 1958. Il quartiere era ancora agli albori e l’hotel dei congressi divenne subito un punto di riferimento e di incontro per la gente del quartiere ma anche per gli abitanti di Roma che si allontanavano dal centro storico per un aperitivo o una cena nel Pentagono dell’Eur.

Oggi è un hotel accogliente, situato nel cuore di in un quartiere sempre in movimento e sempre più moderno, al quale è strettamente legato.

Gestito dalla Proprietà di sempre, si trova ad affrontare nuove sfide e partecipa al progetto che vuole rendere il quartiere e le strutture dell’EUR baricentro strategico del nuovo assetto che renderà Roma e questo quartiere una delle mete più qualificate per il turismo congressuale.

La localizzazione che lo vede situato di fronte alla “nuvola”, il nuovo palazzo congressuale dell’arch. M. Fuksas, renderà questa struttura parte importante del primo distretto congressuale italiano.

L’Hotel dei Congressi dispone di 105 camere spaziose e confortevoli, provviste delle migliori amenità, tra cui bagno privato, asciugacapelli, TV, telefono diretto, riscaldamento e aria condizionata, minibar, cassetta di sicurezza ed accesso ad Internet.

per maggiori informazioni

Il ristorante “la Glorietta”, situato all’interno dell’Hotel dei Congressi, si presenta con eleganza e discrezione. Sempre aperto, accoglie fino a 220 persone nelle sue quattro sale classicamente arredate. In primavera ed estate è possibile godere del piacevole giardino esterno.

per maggiori informazioni

La capienza massima del centro congressi è di 400 persone, distribuite in sei sale diverse. Ogni sala ha proiettore e schermo, lavagne a fogli su richiesta, impianto audio video, tutto incluso nella tariffa giornaliera.
Le sale possono ospitare cabine per traduzione simultanea, illuminazione ad hoc per la presidenza, passerelle per sfilate, banchetti, eventi e feste aziendali.
Per tutti gli allestimenti ove è richiesto un alto contenuto tecnologico, l’ Hotel si avvale della collaborazione del Centro Pilota, un fornitore esterno specializzato nella tencologia congressuale, che ha dimostrato alta affidabilità durante i venticinque anni di collaborazione.

per maggiori informazioni

La sala fitness offre agli Ospiti le migliori attrezzature TechnoGym per tenersi informa. A disposizione: due tapis roulants, un synchro, una bicicletta, due panche regolabili ed un set di manubri, una sfera gonfiabile. La palestra è aperta 24/7 ed insonorizzata per garantire usabilità in ogni momento senza disturbare gli altri Ospiti. E’ presente acqua in omaggio ed un punto di rinfresco con lavabo. Dalle molte finestre si gode la vista dell’ EUR e dei colli Albani

perchè sceglierci tanti vantaggi

105 camere

Free fitness

Free Wifi

Prenota ora una camera