Blog

La Maratona di Roma: si parte il 7 Aprile!

By

Giunta quest’anno alla 25esima edizione, il 7 aprile partirà la prossima Maratona Internazionale di Roma. Ecco tutto quello che c’è da sapere per partecipare alla celebre corsa.

 

Che cos’è la XXV edizione della Maratona Internazionale di Roma
La Maratona Internazionale di Roma è una gara podistica che viene organizzata ogni anno dalla FIDAL, ossia la federazione italiana di atletica leggera. Si tratta di un appuntamento imperdibile per tutti gli amanti della corsa perché non solo la gara si dipana in una location eccezionale avendo come sfondo la meravigliosa città di Roma ma è anche un’occasione per correre una maratona agonistica e non partecipando ad una giornata di sport e di condivisione come ne vengono organizzate poche al mondo. La Maratona Internazionale di Roma è un appuntamento fisso da 25 anni.

Ogni anno viene previsto un percorso per gli atleti professionisti e uno per i corridori amatoriali che viene chiamato Stracittadina. Per questa seconda gara non ci sono limiti di tempo mentre la Maratona per professionisti deve essere completata in un massimo di sette ore. I proventi derivanti dalla Stracittadina verranno quest’anno destinate ad associazioni benefiche che si occupano di causa umanitarie a Roma e nel mondo: un’occasione, quindi, di sport e di beneficenza che radunerà per un giorno nello stesso incantevole luogo i migliori professionisti della corsa e gli appassionati delle discipline di atletica per fare del bene alla propria salute e a chi ne ha bisogno.

 

Chi può partecipare alla Maratona Internazionale di Roma
La Maratona Internazionale di Roma è un’occasione di sport molto particolare che coinvolge un vasto pubblico estremamente eterogeneo. Infatti alla maratona partecipano ogni anno sia corridori esperti e professionisti che pure semplici appassionati che vogliono cimentarsi con questa gara, sfidando soprattutto i propri limiti. La Maratona, infatti, si divide in due parti che sono diverse ma convivono nello stesso evento.

Da una parte c’è la maratona vera e propria che prevede un percorso di oltre 42 km che si dipana per tutta la città ed è riservato agli atleti che riescono a coniugare la resistenza fisica con la velocità visto che vince chi percorre l’intero tragitto e arriva per primo. Dall’altra parte c’è la gara amatoriale che viene chiamata anche Stracittadina e che ha un percorso più limitato, di soli 5 km, da non eseguire necessariamente di corsa ma anche a passo svelto oppure con una semplice passeggiata.

Per partecipare alla maratona occorre essere tesserati con una delle principali società agonistiche. Alla Stracittadina, invece, possono partecipare tutti, basta semplicemente iscriversi attraverso il form online e versare la quota prevista che servirà, poi a finanziare progetti di beneficenza. Il passo successivo è indossare un paio di scarpe da ginnastica e iniziare a correre, potendo scegliere fra i due eventi principali oppure una delle micro gare che fanno parte dello stesso circuito.

 

Qual è il percorso della Maratona Internazionale di Roma
Ovviamente svolgendosi in uno scenario così particolare e suggestivo, la Maratona Internazionale di Roma non poteva non toccare i luoghi più belli della città. Ci sono due percorsi differenti per la maratona e la stracittadina. La gara amatoriale parte da Via dei Fori Imperiali e percorre le zone del centro di Roma per concludersi al Circo Massimo. Pure la maratona ha la stessa partenza e lo stesso arrivo ma differenti sono le tappe intermedie visto che il percorso complessivo è di circa 42 km.

Il tragitto della Maratona, così come quello della Stracittadina, è stato pensato per garantire scatti di velocità e andature regolari. In particolare vuole essere anche un manifesto alla bellezza di Roma in quanto la corsa sarà un’occasione per illustrare al mondo e a tutti gli spettatori che la seguono i bellissimi scorci della Città Eterna e dei suoi monumenti come la Bocca della Verità oppure la Piramide Cestia, solo per citarne alcuni. Le altre micro-manifestazioni che si inseriscono nell’ambito della maratona principale saranno poi altrettanti momenti di attenzione sullo sport e sulle bellezze di Roma con protagonista di volta in volta un monumento differente.

Dove soggiornare durante la Maratona Internazionale di Roma
Partecipare alla Maratona Internazionale di Roma può essere un’ottima occasione per scoprire anche altri particolari della Città Eterna. Ovviamente occorre scegliere una sistemazione logistica ideale per poter concentrare nel breve tempo della visita tutto quello che si vuole visitare. L’Hotel dei Congressi Roma è il luogo ideale dove poter soggiornare nella Capitale e muoversi agevolmente all’interno della città. La struttura è classificata come un quattro stelle ed è situata nel quartiere Eur, una zona dalla quale si può facilmente raggiungere i punti più belli e suggestivi di Roma.

L’Hotel dei Congressi Roma può soddisfare i suoi clienti con diverse possibilità di ospitalità e con tanti servizi pensati per rendere il soggiorno comodo. Le camere infatti sono dotate di ogni comfort, in tutta la struttura c’è il wifi gratuito e al mattino si può gustare un’ottima colazione. All’interno dell’hotel c’è anche un ristorante davvero ottimo dove si possono gustare piatti della tradizione italiana e di quella laziale in particolare. Lo staff dell’albergo, poi, è sempre disponibile per fornire alla clientela consigli su attrazioni da non perdere e luoghi da visitare per un soggiorno magico a Roma nel più totale relax.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi